Home » Marketing » Come creare il piano di marketing del tuo ristorante – parte #4

Come creare il piano di marketing del tuo ristorante – parte #4

piano-di-marketing-4

Bentornato, ormai siamo quasi agli sgoccioli con la penultima lezione con i suggerimenti per redigere il piano di marketing del tuo ristorante.
Oggi ci occupiamo più del brand e degli elementi che determinano l’affermarsi di un’azienda ristorativa.

 15 / verifica che le informazioni online siano aggiornate

Non basta inserire una descrizione uguale su tutti i siti o community in cui sei iscritto, secondo una ricerca di Grabstats l’89% dei consumatori cerca informazioni online prima di scegliere un ristorante. Queste sono le ragioni per le quali sono di vitale importanza verificare che gli orari di apertura, il telefono, l’email, l’indirizzo e le altre informazioni siano aggiornate, anzi più curate e dettagliate saranno più opportunità di acquisire clienti avrai.

 

16 / sviluppa l’identità del brand 

Costruire l’identità dell’azienda può avere un forte effetto grazie ai social media.

I miei utenti preferiscono una cucina più salutista, magari bio, o le pappardelle al sugo come le faceva la nonna? Capire i gusti del proprio target di clientela è la base per costruire e sviluppare la propria immagine, per farlo analizza i contenuti che hanno generato maggiore engage sui profili social del ristorante e sarai già a buon punto.brand-identity-2

 

17 / trova il tempo di twittare

Twitter può rivelarsi il vero tesoro per i ristoranti twettando negli orari di maggior afflusso degli “affamati”. Programma i messaggi grazie agli strumenti di cui ti ho parlato in precedenza e non dimenticare di utilizzare una fotografia per catturare l’interesse scorrendo la timeline.

 

18 / menu online

Rendere il menu sempre disponibile permette di scoprire in anteprima le prelibatezze del ristorante e attirare il potenziale cliente.menu-online

OpenMenu è un servizio molto interessante che permette di personalizzare e rendere fruibile il menu della tua attività, integrandolo con i social e il sito internet. Per integrarlo serve aggiungere e configurare il plugin a disposizione per WordPress, Joomla, Drupal o copiare il codice a disposizione.

 

19 / crea partnership per la consegna a domicilio

Ti sarà capitato ogni tanto di non avere voglia di aprire il frigorifero e avere il sentore che sia passata una mandria di elefanti e lo abbia svaligiato, oppure non avere voglia di cucinare, in questo caso il caro e buon pony express potrebbe salvarti la serata. Scopri e stringi accordi di partnership con aziende online di consegne a domicilio. Guarda l’esempio di PizzaBo.

 

20 / premia con coupon e sconti speciali

Offrire coupon e sconti è una strategia per accrescere velocemente il numero dei clienti, quando parliamo di omaggi la gente non riesce a dire no.

Potresti concedere un codice sconto in cambio dell’iscrizione alla newsletter oppure attraverso una condivisione su Twitter, l’importante è definire il limite di coupon a disposizione e il tempo.

coupon hotel rimini

Ci siamo quasi a completare il percorso che abbiamo iniziato nelle settimane precedenti.

L’ultimo consiglio con cui lasciarci per ora riguarda l’opportunità di ricevere, via email e gratuitamente, al termine della prossima lezione la mini guida con i “25 suggerimenti per impostare il piano di marketing del tuo ristorante” e consultarli liberamente, per farlo compila il form verde.

Iscriviti per ricevere la prossima lezione

* indicates required

Commenta via Facebook

commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Iscriviti per scaricare gratuitamente l'ebook