Home » Marketing » Come creare il piano di marketing del tuo ristorante – parte #2

Come creare il piano di marketing del tuo ristorante – parte #2

piano-di-marketing-2Nuova settimana e nuovi consigli su come creare un piano di marketing per il tuo ristorante. Nella prima lezione ho concentrato l’attenzione sull’importanza delle immagini, la fidelizzazione della clientela, la partecipazione a Tripadvisor, la visibilità che puoi ottenere grazie agli strumenti gratuiti di Google+ e la pubblicità geo localizzata, stavolta iniziamo da come possiamo utilizzare Instagram per il ristorante, addentrarci nell’email marketing e nei contenuti generati dagli utenti (user generated content), per poi non spaventarci di renderci riconoscibili e… leggi il post per scoprirlo. :)

Adesso che abbiamo riepilogo possiamo iniziare con i cinque suggerimenti della settimana per promuovere un ristorante online.

06 / instagram


Come avevo scritto al numero uno, l’immagine vuole la sua parte e Instagram può essere un ottimo amico. Il social network vanta ben trecento milioni di profili e migliaia di comunità in giro per il mondo Italia inclusa, io l’ho fondata nella mia città  natale a Ragusa, utilizzando degli hashtag creativi o il nome del locale e promuovendolo anche con messaggi offline, potresti dar vita a un menu sempre visibile e aggiornato grazie ai tuoi clienti come ha fatto il Comodo di New York in questo video.

 

07 / newsletter

La newsletter è un potente strumento di promozione ma anche di confronto One-to-One – invece di mandare il solito messaggio scontato, le ipotesi di utilizzo sono molteplici come annunciare la pubblicazione di un articolo sul magazine di tendenza, lanciare nuovi piatti o inviare un’offerta speciale.

template-newsletter

Attenzione, l’errore più comune nell’email marketing è l’invio del messaggio via il client di posta e magari con gli indirizzi tutti in vista: ERRORE! – in questo modo non puoi sapere quanti realmente hanno ricevuto il messaggio, letto, eliminato o semplicemente cliccato sul link di riferimento che hai inserito. Per soccombere esistono dei servizi anche gratuiti, personalmente per iniziare ti consiglio Mailchimp che permette l’invio senza costi aggiuntivi fino a 2000 contatti, ma puoi utilizzare:

  • Aweber
  • Constant Contact
  • MailUp

 

08 / promuovi i contenuti user generated content

I contenuti generati dagli utenti sono la manna di ogni attività commerciale, dal costo zero. Ospita ad esempio un contest fotografico chiedendo di condividere il piatto preferito e grazie a un tool aggrega tutti i contenuti in un’unica pagina per poi condividerla sui canali social o sul sito. Puoi iniziare utilizzando TagBoard e considera di premiare gli utenti offrendo qualcosa, un aperitivo?

 

09 / Fatti ri-conoscere

L’errore che noto maggiormente navigando in siti di ristoranti e alberghi è la totale assenza del team, cuore pulsante delle attività con un elevato impatto sociale.

canavacciulo

Un’immagine sorridente, allegra può trasmettere la passione per il proprio lavoro e aumentare la brand reputation, oltre a incidere sulla scelta della prenotazione!

 

10 / monitora i social network

Sarai bello e alla moda ma forse non sai che proprio ieri un influencer ha parlato male di te su Facebook e improvvisamente il tuo sito registra un calo di visita del 30% chiedendoti cosa diavolo gli sarà successo.

Monitorare la presenza sui social network fa parte delle attività di marketing del ristorante e ignorarla vuol dire dichiarare la fine dell’attività.

La domanda adesso che potresti farmi è «ma come faccio?» – eccoti due strumenti gratuiti che puoi utilizzare:

  • Hootsuite – un tool che permette di impostare una serie di schede (tab) con il flusso di tweet, stati di Facebook e altro di una determinata parola chiave, avendo un centro di controllo sempre attivo e che puoi visionare da qualsiasi dispositivo collegato alla rete.
  • TalkWalker – uno strumento potente che attraverso il settaggio dell’hashtag o della parola chiave di riferimento permette di monitorare la reputazione in tempo reale.

Anche per oggi la lezione è terminata, prima di salutarti voglio ricordarti che per rimanere informato sulla terza lezione per redigere un piano di marketing ti basta compilare il form sottostante. Iscrivendoti avrai la possibilità al termine della quinta lezione di ricevere in formato pdf i “25 suggerimenti per impostare il piano di marketing del tuo ristorante”, così potrai consultarli ogni volta che vorrai.

Iscriviti per ricevere la prossima lezione

* indicates required

Commenta via Facebook

commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Iscriviti per scaricare gratuitamente l'ebook