Home » Marketing » TheSuitest l’antidoto per le OTA

TheSuitest l’antidoto per le OTA

camere-hotel-di-lusso-day-use-hotel

Dagli Stati Uniti arriva un nuovo meta motore, TheSuitest, focalizzato sulle camere suite (suite-focused hotel search engine), che permette al viaggiatore desideroso di prenotare la camera sperata e di conoscere attraverso la funzione Price Predictor la possibile fluttuazione dei prezzi della camera.Il sistema si presenta simile a Tingo, il tools fornisce attraverso la funzione grafica di visionare il forecast fino a quindici giorni dalla data di verifica, indicando il tasso percentuale e le chance di sellout. Il calcolo avviene sulla base di un algoritmo simile a quello utilizzato a Wall Street per analizzare i titoli garantiti dalle ipoteche e divide le tariffe in usual e fair, queste ultime sono il risultato di un calcolo tra diverse variabili: la città e la data del viaggio, i dintorni e il punteggio degli utenti che hanno soggiornato nell’hotel.

Le modalità di ricerca e di visualizzazione permettono all’utente una vasta scelta di personalizzare l’esperienza all’interno del sito. TheSuitest.com, questo è il nome completo, al momento è in fase beta e conta 10.000 camere in trenta tra le maggiori città degli Stati Uniti, che crescono quotidianamente. Jeremy Murphy, fondatore dell’azienda, dice di voler essere l’antidoto al caos esasperante che i viaggiatori si ritrovano a dover affrontare su siti come Expedia.

Allo stato attuale non si conosco i tempi di rilascio della versione definitiva ma sembrerebbe che sempre più start up stiano ricorrendo a contrastare la confusione delle potenti online travel agency “in favore” dell’utente-viaggiatore.

Commenta via Facebook

commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

newsletter

Iscriviti per conoscere le ultime novità in tema di viaggi, marketing e social media

Privacy