Home » Marketing » Case History & Ricerche » L’epic fail di Visit Sicily su Facebook

L’epic fail di Visit Sicily su Facebook

Stamattina aprendo Facebook mi sono ritrovato sulla time line il post della pagina ufficiale del Turismo in Sicilia, Visit Sicily, in cui iniziava a proporre le 5 mete Benessere e Relax in Sicilia partendo dalla numero 3, le terme di Acireale con una foto a dir poco vecchia e brutta, e dalla bassissima risoluzione che neanche il peggior community manager avrebbe mandato online, figuriamoci su una pagina del genere.

Terme di Achille - Visit Sicily

Tempo fa avevo letto e sentito che le terme erano in liquidazione perchè le varie realtà private e politiche non erano riuscite a rilanciare l’immagine del turismo termale della città di Acireale, così sorto dal dubbio  ho condiviso il post chiedendo due amici, anche loro attenti alla destinazione: Alessandro Fontana e Mario Giardina, la conferma sul fallimento delle Terme di Acireale.

Come potete vedere anche loro hanno avuto molti dubbi così mi sono messo a reperire informazioni e la prima cosa che ho fatto è stato cercare “Terme di Acireale”. Risultato: Sito ufficiale delle terme che annuncia che sono in fase di liquidazione!

Sito Terme di Acireale

Tac! Allora ricordavo bene continuo la ricerca e i risultati non cambiano se non una pubblicazione da parte dell’Assessorato dell’Economia sulla Gazzetta Ufficiale Regionale dell’affidamento ai privati della gestione e valorizzazione delle terme di Acireale e di Sciacca (altro complesso fallimentare). A questo punto inizio a delinearsi nella mia mente l’errore da parte dell’ente, come fa a pubblicizzare un’azienda in liquidazione, lo dovrebbe fare con le tante che giornalmente si vedono costrette a chiudere a causa della crisi economica che stiamo vivendo e invece loro che fanno, ne promuovono una perchè è d’interesse pubblico!

Un altro caso di pubblicità non veritiera che inganna il fan e quindi anche il possibile utente finale? Immaginate di trovarvi ad Acireale perchè siete stati attratti dall’azione di Visit Sicily e vivere un’esperienza sgradevole, cosa succederebbe?

Giusto poco dopo essere stati eletti al Buy Tourism Online 2012 tra le miglior APT italiane attive su Facebook

Visit Sicily hai fatto un grande epic fail!

Commenta via Facebook

commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

newsletter

Iscriviti per conoscere le ultime novità in tema di viaggi, marketing e social media

Privacy