Home » Marketing » Case History & Ricerche » L’alfabeto del viaggiatore business

L’alfabeto del viaggiatore business

Carlson Wagon Lit Travel (CWL) ha di recente diffuso un divertente alfabeto dei trends 2013 del viaggiatore business. La nota azienda b2b utilizza il più classico dei metodi d’apprendimento per lanciare un monito sui profitti generati dai clienti business.

Meeting in corsoI business traveller dei paesi BRIC (Brasile, Russia, India e Cina) continueranno a cresce con valori doppi rispetto al resto del mondo. Le recensioni permetteranno il miglioramento dell’esperienze dei clienti business ma anche l’affidamento delle review ai social che influenzeranno sempre di più la gestione dei viaggi d’affari e supporteranno la negoziazione delle tariffe, portando alla creazione di nuovi portali dedicati a questo segmento di viaggiatori.

L’attenzione verrà spostata anche sull’impatto ecologico dei vettori e degli hotel e sullo sviluppo delle compagnie aeree, in particolare le low cost. Il lancio di nuovi agenti di viaggio virtuali o meglio di “avatar” da parte delle Travel Management Company (TMC) e degli aeroporti, l’utilizzo maggiore di internet e la creazione di pacchetti saranno i nuovi servizi d’attrazione.

La priorità della gestione dei viaggi sarà rivolta al risparmio sui voli e sui trasporti di terra (albergatori per ora siete salvi :) ). Il mezzo di trasporto più utilizzato sarà il treno e i social media saranno la strategia chiave per migliorare la travel experience. La tecnologia sarà (lo è) la migliore alleata di questo viaggiatore per rendere il viaggio più produttivo ma allo stesso divertente, quindi cari albergatori decidetevi a offrire il servizio WIFI gratuito in camera e non quell’odiata LAN che da device mobili è inutilizzabile (viaggiamo almeno con il notebook non con un pc desktop).

L’esperienza dei viaggiatori business non è da sottovalutare perchè potrebbe portare alcune aziende a rivedere le travel policy e quindi anche a rescindere contratti a causa dello stress causato ai dipendenti. Attenzione anche ai viaggiatori della generazione X (principalmente uomini): mobile, social e con una propensione di spesa durante i viaggi d’affari.

Clicca su L’alfabeto del viaggiatore business per scaricarlo.

Commenta via Facebook

commenti

2 comments

  1. Pingback: Business Travel Trends 2013 per Carlson Wagonlit | Investimenti sul Web

  2. Pingback: Business Travel Trends 2013 per Carlson Wagonlit | Investimenti sul Web

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

newsletter

Iscriviti per conoscere le ultime novità in tema di viaggi, marketing e social media

Privacy