Home » Eventi » Come arrivare a Firenze per Buy Tourism Online (BTO) in modo creativo

Come arrivare a Firenze per Buy Tourism Online (BTO) in modo creativo

Buy Tourism Online 2012, Fortezza dal Basso - Firenze

Sfruttando la possibilità di 30 free pass per i blogger messa in palio da Buy Tourism Online, sono andato a guardare i voli da Catania a Pisa escludendo a priori Firenze, per i costi sempre esorbitanti, se poi ci mettiamo anche l’aeroporto di Catania chiuso temporaneamente il quadro è completo. Nella ricerca sono usciti questi biglietti “low cost”:

Quanto costa il BTO

Commentando il costo con Erika Rotella, che oltre a collaborare insieme a me ad Hotellerì è anche un’amica, abbiamo iniziato a sviscerare involontariamente i modi per poter arrivare alla Fortezza da Basso nel modo più creativo (e più choosy) in tempo per BTO :D

  • Per una donna manager farsi portare dallo scafista libico sulle rive dell’Arno e alla vista della terra iniziare a urlare: “Maremma mi so’ fatta pure la permanente, conveniente!”;
  • Sulla capra passando per la Maremma a salutare lo zio Lapo e a prendere le conserve di zia Assunta;
  • In groppa all’unicorno magico, magari si trova anche il principe azzurro in calzamaglia mentre addenta una rustichella all’Autogrill;
  • Facendosi dare €1000 dal proprio boss dicendogli di pagare l’ingresso in BTO e invece ti prenoti l’aereo fino a Roma e raggiungi la Fortezza da Basso a passaggi dai camionisti;
  • Maratona di corsa campestre in giacca e cravatta lui e tailleur lei, perché l’eleganza conta anche in tempi di crisi;
  • Rubare l’auto di papà dicendogli che stai uscendo a fare un giro e poi lo chiami per informarlo che sei dovuto correre a Firenze perchè ti hanno chiamato a fare un panel in BTO fra 8 ore e ancora sei sulla Salerno-Reggio Calabria;
  • Fare un biglietto Ryanair da Palermo per Pisa facendo cambio a Madrid, Parigi Beauvais, Cagliari e Londra Stansted e correndo da un aereo  all’altro maledicendo il fallimento di WindJet e imprecando sulla mancata invenzione del teletrasporto;
  • Far resuscitare la Freccia del Sud per rivivere l’esperienza  terrona del viaggio dal sud verso nord con tanto di borse rigorosamente in cartone e piene di parmigiana.

 P.S. In tutto ciò la signorina Rotella mi ha confessato di aver fatto la piastra, essersi truccata e vestita in mezz’ora. Il tutto mentre messaggiava le idee per questa innovativa guida, “E poi non è una donna multitasking” (autocitazione)

Commenta via Facebook

commenti

9 comments

  1. Voi non state bene!
    In tutto ciò… vi vedrò?!
    Salutatemi zia Assunta! ;)

  2. apperò!
    Ma zia Assunta che ti consiglia?
    Vedrai che la soluzione te la trova lei
    (magari vendi le sue conserve e col ricavato
    decidi di andare a Firenze o fare il giro del mondo)

  3. ah, assolutamente no!
    Penso che tu possa insegnarmi molte cose sul business.
    Chiediamo lumi a zia Assunta?

  4. Ma io sono già qua ad aspettarvi!
    Potrei ingaggiare uno scafista di fiducia!

  5. Serena, vada per lo scafista!
    Tienimi aggiornata!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

newsletter

Iscriviti per conoscere le ultime novità in tema di viaggi, marketing e social media

Privacy